Homepage » Cultura editoriale » La città dell’editoria

Dal libro tipografico all’opera digitale (1880-2020)


a cura di Giorgio Montecchi
Milano: Skira, 2001
181 pp.
ISBN 88-8118-918-6

Il volume documenta e analizza la storia dell’editoria, della produzione e del commercio dei libri a Milano dall’ultimo ventennio dell’Ottocento a un ipotetico 2020. Il tragitto traccia l’evoluzione di uno dei settori che più hanno qualificato il ruolo di Milano nella storia e nella cultura nazionale, quello dell’editoria, che vede ancora oggi la nostra città indiscutibile protagonista, con le sue grandi case editrici e le nuove realtà che hanno saputo cogliere le potenzialità offerte dall’innovazione tecnologica.
Viene descritta l’evoluzione degli stabilimenti tipografici, del lavoro e delle associazioni professionali, nonché dei nuovi procedimenti grafici e delle tecniche di fotocomposizione e stampa; particolare attenzione è data alla rinascita, in anni recenti, di una pregiata editoria d’arte e all’ultima grande metamorfosi del mondo dell’editoria con la transizione dal libro tipografico all’opera digitale.

  • Stampa
  • A A
  • La nostra fan page