FAAM | Via Riccione 8, 20156 Milano | 02 39273061 | info@fondazionemondadori.it

Libri ricevuti

Andrea Palermitano

Storia del Saggiatore

I primi sessant'anni
Copertina del libro
Milano il Saggiatore2018
270 pp.
ISBN: 978-88-4282484-8
€ Edizione fuori commercio
Sezione: Case editrici
Così, nella nota introduttiva al libro, l'editore Luca Formenton Macola presenta il Saggiatore:
«Sono passati sessant'anni dal quel mattino di marzo del 1958 quando Alberto Mondadori, in una lettera a William Faulkner annunciava la nascita del Saggiatore. Sessant'anni in cui il mondo attorno a a noi è profondamente mutato e di conseguenza mutata è l'editoria che quel mondo vuole conoscere, interpretare, rappresentare e talvolta persino inventare. Eppure, quella ricerca di una continua mediazione tra gli universi della creazione e della ricezione, fine e ragione ultima dell'editore, è rimasta la stessa [...]
Nelle pagine che seguono troverete propositi e intenti, storie individuali, crisi finanziarie, rinascite, uomini comuni e donne straordinarie, rifondazioni, lettere appassionate, dichiarazioni di poetica e tutto quel cosmo di avventure ed esperienze che fanno dell'editore di libri il mestiere che amo di più.
Venticinque anni fa ho ridato l'indipendenza al Saggiatore e in questo quarto di secolo ho cercato di "navigare nel tempo" come sognava mio zio Alberto Mondadori [...]
Oggi una nuova generazione sta proseguendo l'opera con me, una squadra costruita con affetto e precisione nel corso di questi ultimi anni. Nel tentativo di essere contemporanei del proprio futuro e allo stesso tempo nella convinzione mahleriana che "la tradizione è conservare il fuoco, non adorare le ceneri."»

Molti dei documenti consultati  sono conservati nell'Archivio storico Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi