FAAM | Via Riccione 8, 20156 Milano | 02 39273061 | info@fondazionemondadori.it

Arnoldo Mondadori

Arnoldo Mondadori

1771-1984, 924 volumi

La biblioteca privata di Arnoldo Mondadori, conservata per decenni nel suo studio milanese, dapprima in via Corridoni e dal 1950 in via Bianca di Savoia, è stata successivamente ospitata presso la sede della Fondazione.
Il 15 novembre 2008 è stata depositata presso il Comune di Ostiglia (MN) e collocata nella prestigiosa sede della Palazzina Mondadori.
Questa preziosa raccolta, separata della biblioteca storica della casa editrice e dagli Intangibili, è stata da lui costituita nei sessant’anni di attività editoriale con passione, competenza e cura da bibliofilo. La collezione, incrementata anche dopo la scomparsa di Arnoldo, comprende quasi mille volumi – molti con dedica –, alcuni dei quali di difficile reperibilità sul mercato antiquario. Si rivela di particolare interesse la cospicua sezione dannunziana, che annovera varie edizioni di singole opere o di raccolte del poeta abruzzese. È presente tra l’altro un volume edito per promuovere la sottoscrizione all’Opera omnia, stampato a Verona da Mardersteig e riprodotto qui a fianco, che, per una dimenticanza dello stesso d’Annunzio da lui prontamente attribuita all’editore, non riportava “La Nave” nel piano dell’opera.

Strumenti di corredo: elenco dei volumi su supporto informatico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi