FAAM | Via Riccione 8, 20156 Milano | 02 39273061 | info@fondazionemondadori.it

Gianni Brera

Gianni Brera foto

1919-1992, bb. 69

Le carte di Gianni Brera sono state depositate dagli Eredi in Fondazione Mondadori in più versamenti a partire da giugno 2011, uno dei quali proveniente dalla casa di Monterosso al Mare, in questo modo fortunatamente scampato all’alluvione dell’ottobre 2011.
L’indubbio interesse specifico dell’Archivio, testimonianza della poliedrica attività letteraria e culturale di Brera, è stato riconosciuto dalla Soprintendenza archivistica con la Dichiarazione di interesse storico particolarmente importante (2012).
I documenti coprono il percorso biografico di Brera (1919-1992) e tra i principali nuclei quello più corposo è costituito dalle carte più propriamente letterarie, gli “Scritti”, che testimoniano l’intero processo creativo: dai bloc-notes con gli appunti, agli originali degli articoli e dei romanzi, ai ritagli stampa. Un imprescindibile filo conduttore tra le carte è poi rappresentato dalle agende di Brera, dove convivono attività creativa e vita privata. Così come elementi affettivi e della sfera lavorativa si ritrovano negli intensi scambi epistolari con colleghi giornalisti, editori, dirigenti sportivi, atleti ecc.
Non mancano, infine, tracce di attività precedenti la sua nascita, nella forma soprattutto di “memorie” di altri famigliari.
L’inventariazione è attualmente in corso, la consistenza complessiva è pari a circa 7 metri lineari di materiali archivistici ai quali vanno aggiunti 300 volumi a stampa e oltre 1300 fotografie che saranno catalogate e digitalizzate.

Strumenti di corredo: fondo in corso di riordino.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi