FAAM | Via Riccione 8, 20156 Milano | 02 39273061 | info@fondazionemondadori.it

a cura di Anna Lisa Cavazzuti

Dedichiamo questo tredicesimo numero di Q.b. Light alla presentazione dell’inventario dell’Archivio Gianni Brera, aperto alla consultazione dallo scorso settembre. Un archivio fatto di lettere, agende, block-notes, dattiloscritti…, tessere di un puzzle per la ricostruzione dell’attività straordinariamente innovativa e prolifica di giornalista sportivo innanzitutto ma in generale, di un talento e di una creatività a tutto tondo manifestatasi nei più diversi ambiti culturali.

Nel 2019 Gianni Brera è stato giustamente ricordato in più occasioni, cadendo in quell’anno il centenario della sua nascita, e Fondazione Mondadori, che ne detiene l’archivio, ha ritenuto che terminarne il riordino e l’inventariazione per poterlo aprire al pubblico, fosse atto dovuto alla memoria di questa straordinaria figura e verso tutti coloro che per motivi di studio o di ricerca desiderassero indagare le sue “carte”. Doveroso è inoltre ricordare anche in questa sede, il ruolo fondamentale avuto da Paolo Brera, venuto prematuramente a mancare nel febbraio 2019, nella gestione dell’archivio del padre, fu lui a conservare questi materiali nel tempo e a decidere di affidarli a Fondazione per il loro riordino e valorizzazione.

Illustrazione di Cinzia Cavazzuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi