Homepage » Cultura editoriale » Piccoli eroi. Libri e scrittori per ragazzi durante il ventennio fascista

Invito

Abstract degli interventi


Piccoli eroi
Libri e scrittori per ragazzi durante il ventennio fascista

Milano, Palazzo Greppi, Sala Napoleonica, via S. Antonio, 10
Mercoledì 5 novembre 2014, ore 9-18



Ore 9-13

Coordina
Massimo Castoldi
Fondazione Memoria della Deportazione

Adolfo Scotto di Luzio
Università degli Studi di Bergamo
L’eroe necessario: una proposta di lettura dei libri per ragazzi

Mariella Colin
Université di Caen
Il «romanzo di formazione» fascista per i ragazzi

Coffee break

Enzo R. Laforgia
Istituto varesino “Luigi Ambrosoli”
Fare gli imperialisti. Il tema africano nel libro unico di Stato per le scuole elementari

Elisa Marazzi
Università degli Studi di Milano
Ornella: da Vivere a Giovinezza, dalle novelle umoristiche ai Quaderni di scuola.
Un contributo alla storia degli autori-educatori

Ada Gigli Marchetti
Università degli Studi di Milano
Una difficile obbedienza al regime: l’editore Adriano Salani


Ore 14:30-18

Antisemitismo e voci del dissenso

Coordina
Luisa Finocchi
Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori

Sabrina Fava
Università Cattolica del Sacro Cuore
«Prigionieri della speranza»: scrittori ebrei per ragazzi tra opposizione, consenso e persecuzione

Giorgio Bacci
Scuola Normale Superiore di Pisa
«Sembra di essere al cinematografo»: casi emblematici di propaganda (razzista) per immagini

Massimo Castoldi
Fondazione Memoria della Deportazione
Voci del dissenso: Giuseppe Latronico e Aurelio Castoldi

Coffee break

Angoletta e Rubino tra politica e illustrazione

Coordina
Ada Gigli Marchetti
Università degli Studi di Milano

Giorgio Montecchi
Università degli Studi di Milano
Bruno Angoletta, un ardito illustratore per la gioventù italiana

Elena Surdi
Università Cattolica del Sacro Cuore
«La Tradotta» di Antonio Rubino: dalle tavole a colori ai balilla in camicia nera

Martino Negri
Università degli Studi di Milano
Antonio Rubino, fascista «gentile»

  • Stampa
  • A A
  • La nostra fan page