FAAM | Via Riccione 8, 20156 Milano | 02 39273061 | info@fondazionemondadori.it

Testi, forme e usi del libro. Teorie e pratiche di cultura editoriale

Testi, forme e usi del libro. Teorie e pratiche di cultura editoriale

A un anno di distanza sono ora pubblicati gli atti della giornata di studio Testi forme e usi del libro, organizzata a Milano dal Centro Apice presso l’Università degli studi di Milano.

È da ricordare che l’incontro beneficiò della partecipazione di Roger Chartier, autore di Inscrivere e cancellare. Cultura scritta e letteratura dall’XI al XVIII secolo, testo discusso e commentato da Lodovica Braida, Edoardo Barbieri e Alberto Cadioli, nonché artefice della relazione introduttiva La materialità dello scritto. Che cos’è un libro? Risposte a una domanda di Kant.
Il volume, organizzato in quattro sezioni (oltre a Materialità del testo anche Testi e forme, Letture e usi del libro e delle immagini, Mediazione editoriale), ospita contributi di Giuseppe Frasso, Carla Riccardi, Patrizia Delpiano, Isotta Piazza, Antonello Negri, Irene Piazzoni, Ambrogio Borsani, Daniela Guarnori, Roberta Cesana.

Non compaiono invece le relazioni di Luca Clerici ( Le forme del libro di viaggio ) e di Franco Contorbia ( Una dedica per pochi nella prima edizione di Cristo si è fermato a Eboli ), presentate nel corso della giornata di studio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi