FAAM | Via Riccione 8, 20156 Milano | 02 39273061 | info@fondazionemondadori.it

a cura di Anna Lisa Cavazzuti

L’intensa e poliedrica attività letteraria ed editoriale di Domenico Porzio, dalle prime esperienze come pubblicista e scrittore, sul finire degli anni trenta, alle innumerevoli collaborazioni con quotidiani e riviste, all’attività di redattore prima e funzionario editoriale poi (per Rizzoli e Mondadori), sempre affiancata da quella di traduttore, critico letterario e d’arte e scrittore, è raccontata dalle carte personali di Domenico Porzio, depositate dagli eredi e raccolte in 38 faldoni che coprono l’arco cronologico 1906-2004.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi