FAAM | Via Riccione 8, 20156 Milano | 02 39273061 | info@fondazionemondadori.it

a cura di Anna Lisa Cavazzuti

Autore, giornalista, ricercatore, responsabile dell’Ufficio stampa Mondadori, attivo esponente della Comunità ebraica…: gli scambi epistolari che alimentano il Carteggio Guido Lopez raccontano, attraverso le sue relazioni professionali e le amicizie, la vita di questo protagonista e promotore di cultura nella Milano dal dopoguerra ai giorni nostri.

Uno dei primi numeri della rivista “QB”, il numero 2, era dedicato a una raccolta straordinaria di documenti che oggi sarebbero introvabili, se non fosse stato per la lodevole sensibilità verso la memoria di Guido Lopez, che li ha raccolti, conservati e poi donati a Fondazione. Si tratta infatti di documenti prodotti, nel secondo dopoguerra, dall’Ufficio stampa e relazioni esterne della casa editrice Mondadori – comunicati stampa e altri materiali – che oggi costituiscono una delle sezioni più consultate dai ricercatori.

Quello che si presenta in questo numero della nostra rivista è il Carteggio di Lopez, che gli Eredi, in continuità con la vocazione di Guido verso la conservazione delle fonti, hanno voluto depositare in Fondazione come primo versamento di quel ben più vasto complesso documentario che è l’Archivio personale Guido Lopez dichiarato di interesse storico particolarmente importante nel 2014.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi